9 ottobre 2015

Domenica 11 ottobre la Giornata dei borghi Bandiera Arancione

Morano Calabro e Gerace teatro dell’iniziativa nazionale che celebra la qualità turistico ambientale

Domenica 11 ottobre, visite guidate, eventi e attività gratuite aperte a tutti a Morano Calabro e a Gerace per la “Giornata delle Bandiere Arancioni 2015”, organizzata dal Touring Club Italiano. I due meravigliosi borghi calabresi saranno teatro dell’iniziativa nazionale pensata per festeggiare le città che sono state insignite del prestigioso riconoscimento.

La Bandiera Arancioneè un marchio di qualità turistico ambientale del Touring Club Italiano rivolto alle piccole località dell’entroterra (con meno di 15.000 abitanti) che si distinguono per un’offerta di eccellenza e un’accoglienza di qualità.

Valorizzazione del patrimonio culturale, tutela dell’ambiente, cultura dell’ospitalità, accesso e fruibilità delle risorse, qualità della ricettività, della ristorazione e dei prodotti tipici, sono infatti i criteri per l’ottenimento del marchio. Un riconoscimento che intende stimolare la crescita sociale ed economica attraverso lo sviluppo sostenibile del turismo, valorizzando le risorse locali e rafforzando l’identità dei luoghi, favorendo l’imprenditorialità, in particolare, nel settore dell’artigianato, e incentivando la cultura dell’accoglienza.

Intenso e interessante il programma della Giornata nei due paesi calabresi.

Castello Normanno - Morano Calabro
Castello Normanno – Morano Calabro

A Morano Calabro, in provincia di Cosenza, suggestivo centro del Parco Nazionale del Pollino, (Bandiera Arancione dal 2003) è prevista la visita guidata al borgo, al Castello Normanno Svevo, al Museo di Arte Sacra, al Museo Mineralogico e alla Chiesa S. S. Apostoli Pietro e Paolo (XI sec). Due gli eventi in programma, che si terranno presso il Chiostro di San Bernardino: il convegno sul fenomeno del brigantaggio con la presentazione del libro “L’ultima brigantessa – La vera storia di Ciccilla” di Rocco Giuseppe Greco e l’inaugurazione della mostra “Echi del passato”: reportage fotografico sulla Festa della Bandiera e testimonianze grafiche delle tradizioni religiose, a cura di Luisella Sava. A conclusione della giornata, degustazione di prodotti tipici locali.

La Cattedrale di Gerace
La Cattedrale di Gerace

A Gerace, antico borgo della fascia ionica reggina, Bandiera Arancione dal marzo 2015, che dallo scorso aprile è entrato a pieno titolo nella top ten dei borghi più belli d’Italia, è prevista una visita guidata alla Città, ai suoi monumenti e al Museo Civico Archeologico che custodisce i reperti provenienti dalla Necropoli preellenistica di Contrada Stefanelli. L’itinerario, intervallato da un breve intrattenimento musicale, proseguirà con l’inaugurazione del nuovo Museo Diocesano che ospita, tra i suoi preziosi reperti, l’arazzo fiammingo del XVII secolo, opera di Jan Leyniers, ritornato nella sua sede originaria dopo un lungo restauro.