Reperti in mostra anche di notte per le Gep

sirena

Sabato 19 e domenica 20 settembre il museo archeologico nazionale di Crotone aderirà alle Giornate europee del patrimonio (Gep) istituite nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione europea. Dunque il direttore del museo Gregorio Aversa ha organizzato, per sabato 19, due turni di visite guidate notturne, una a partire dalle 20,30 e una a partire 22, per raccontare la storia della città di Crotone attraverso i meravigliosi reperti conservati nel museo. Questa volta, come lo stesso direttore del Museo ha spiegato, sarà descritta la vita dei greci nella loro quotidianità. Sarà spiegato l’impiego di alcuni utensili, l’abbigliamento e altri piccoli dettagli sconosciuti ai più.

L’ingresso al museo costerà eccezionalmente un euro, e all’interno, oltre ai reperti che Aversa descriverà, si potranno ammirare anche reperti di inestimabile valore economico ed artistico come le le due sirene di bronzo o il più noto tesoro della dea Era Lacinia, conservato al primo piano dell’edificio.

Il Museo archeologico nazionale di Crotone si trova in via Risorgimento e per maggiori informazioni sull’iniziativa in questione si può telefonare allo 0962.23082 oppure 0962.20179.

Tagged on: