Riparte la stagione del Teatro della Maruca

Maruca Zampalesta

Cinquanta spettacoli teatrali, corsi di canto, musica, teatro e laboratori intensivi dedicati alla musica ed alle arti. È ancora una volta una stagione di grande spessore quella offerta dal Teatro della Maruca, associazione artistico culturale che da qualche anno anima l’ormai scarna realtà culturale crotonese.

Seguendo un percorso già rodato i ragazzi del Teatro della Maruca offriranno al loro pubblico serale, composto anche da bambini e famiglie, i lavori di molte compagnie di alto spessore artistico: Scenari Visibili, Francesco Loccisano Trio, Avamposto Teatro, Christian Di Domenico, Teatro Clandestino Sud, La Ribalta Teatro, Teatro Rosso Simona, Fabio Macagnino e Jasmine Coast Band, Francesco Prestia, Cattivo Costume e tanti altri. Accanto alle manifestazioni teatrali ci saranno i corsi, che si terranno da ottobre a maggio, di teatro, di canto con il maestro Maurizio Guerra, di percussioni afro brasiliane a cura di Felice Pingitore; in programma anche i laboratori intensivi tenuti dagli artisti ospiti.

La nuova stagione, totalmente autofinanziata, si aprirà ufficialmente con una parata di trampolieri attraverso il centro storico cittadino, che avrà luogo il 3 ottobre prossimo in occasione del compleanno della Maruca. La parata partirà da Piazza Pitagora alle ore 19, e accompagnerà il pubblico nel vicolo di via Vittorio Veneto 124/D dove si potrà assistere a piccole performance artistiche, prenotarsi per gli spettacoli e iscriversi ai corsi e laboratori.

La stagione vera e propria inizierà il giorno successivo con lo spettacolo “Pulcinella e Zampalesta nella terra dei fuochi”, uno spettacolo prossimo ad una tournée internazionale.