Saracena, nel week end l’iniziativa “Pesca Solidale”

Anche a Saracena (CS), organizzata dalla neonata Associazione Culturale “Il Fiore di Aria”, già protagonista della creazione di una biblioteca di scambio, si svolgerà in questo week end l’iniziativa di solidarietà denominata “Pesca solidale”.

Gli imprenditori del settore agroalimentare, rappresentati dal Dr. Luigi Nola, hanno donato oltre 2000 confezioni di pesche prodotte nelle loro aziende, che l’Associazione, in collaborazione con altre associazioni che operano nel territorio, distribuirà in cambio di un’offerta. Il ricavato verrà devoluto, per l’acquisto di attrezzature, al reparto “Oncologico” dell’Ospedale Di Castrovillari.

2, 3 e 4 giugno, le date. Dieci le piazze della Provincia di Cosenza (Oltre Saracena, Altomonte, Cassano allo Jonio centro e Lauropoli, Castrovillari, Cosenza, Mandatoriccio, Rossano C., Sartano di Torano Castello, Trebisacce), coinvolte nel progetto, che ospiteranno l’iniziativa, in collaborazione con la Cooperativa OSAS e l’azienda CAMPO VERDE di Castrovillari.

All’evento hanno aderito ufficialmente, mobilitando i propri dirigenti e rappresentanti nei comuni interessati, la FNA – Federazione Nazionale Agricoltura della Provincia di Cosenza e l’ADA – Associazione per i Diritti degli Anziani di Trebisacce.

Gli organizzatori, che considerano questa prima esperienza sperimentale, pensano che l’anno prossimo l’iniziativa debba coinvolgere molti altri comuni, estendersi all’intera provincia, per dare un segnale ancora più forte di solidarietà.

Intanto, Barbara Forte, Presidente dell’Associazione “Fiore di Aria”, considera queste tre giornate un’importante testimonianza di solidarietà, un evento che è riuscito a mettere insieme impresa e cultura, per un’azione concreta a beneficio di chi soffre.

 

Tagged on: