Tanti eventi al MArRC, questo weekend…e l’associazione Bovio regala un de-fibrillatore

Un fine settimana denso di appuntamenti, questo di fine aprile, al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, che si conclude con una festa speciale, lunedì 30 aprile: il secondo compleanno del MArRC. Oggi, venerdì 27 aprile, ben due eventi attendono gli ospiti del Museo. La mattina, a partire dalle ore 9.30, l’Ente Parco dell’Aspromonte promuove un incontro su “Biodiversità aspromontana: la bellezza rivelata”, nell’ambito del progetto “Natura e Cultura”, che comprende la mostra temporanea al livello E del MArRC, prorogata fino al 6 maggio 2018. Interverranno: il direttore del Parco Nazionale dell’Aspromonte, Sergio Tralongo; gli agronomi Giovanni Spampinato, docente all’Università di Reggio Calabria, e Gaetano Aloise, dell’Università della Calabria; gli entomologi Francesco Manti ed Elvira Castiglione. Porterà i saluti istituzionali il direttore del Museo, Carmelo Malacrino. Concluderà l’incontro il presidente del Parco Nazionale dell’Aspromonte, Giuseppe Bombino. Nella stessa giornata, nel pomeriggio, alle ore 17.30, l’Associazione “Amici del Museo di Reggio Calabria”, in collaborazione con Touring Club di Reggio Calabria, promuove la conferenza della Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Reggio Calabria e la provincia di Vibo Valentia, Anna Maria Guiducci, sul tema: “Dopo la riforma del MiBACT, le Soprintendenze tra tutela e valorizzazione”, nella sala conferenze del MArRC. A seguire, l’intervento di Francesco Arillotta, “A proposito di fruibilità delle testimonianze archeologiche presenti a Reggio Calabria”.

Sabato 28 aprile, alle ore 11, un evento importante di supporto al MArRC. L’Associazione Giovanni Bovio, nella persona del presidente, Antonino Gullì, donerà al Museo un defibrillatore per le emergenze sanitarie. All’incontro, insieme al presidente Gullì, interverranno il segretario dell’associazione, Antonio Enrico Squillace, e il titolare dell’azienda “For Hospital” che ha fornito lo strumento. L’Associazione Giovanni Bovio ha già finanziato con l’Art Bonus il restauro del mosaico a tessere bianche e nere con decorazioni a pelta, risalente al II-III secolo d.C. «Il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria è un’eccellenza della provincia. Il nostro contributo è un riconoscimento per i risultati raggiunti in termini di valorizzazione del patrimonio culturale e di attrazione turistica», dichiara Squillace.

Lunedì 30 aprile, sarà un giorno speciale: il MArRC festeggia il suo compleanno! Per questo secondo anniversario della riapertura del Museo, il Conservatorio “F. Cilea” regala un concerto di sassofoni, che si terrà in piazza Paolo Orsi alle ore 18 con ingresso gratuito. Soddisfatto dei risultati ottenuti in questi due anni, il direttore Malacrino commenta: «Il lavoro di squadra, costruito con dedizione ed entusiasmo da parte di tutto il personale del Museo, dei collaboratori e dei partners della società civile e del mondo dell’impresa, è stato premiato con la fiducia dei nostri ospiti. Siamo contenti e guardiamo ancora avanti».

Tagged on: