(Ita) Amarelli alla prima Fiera 3D “Golosaria”, eccellenze del Food and Wine

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language. Or use Google Translate selecting a language here:

Ancora una volta con il brand Amarelli Corigliano-Rossano e la Calabria protagoniste della prima fiera digitale in 3D, Golosaria, l’evento internazionale interamente dedicato alle eccellenze del food and wine che per l’edizione 2020 ha cambiato totalmente veste.

Sarà tra gli stand che fino a domenica 20 dicembre si potranno percorrere, non a piedi, ma guidando il mouse alla scoperta degli espositori virtuali.
È quanto fa sapere Margherita Amarelli, responsabile marketing e commerciale di Amarelli che dell’iniziativa ha sposato da subito metodo e contenuti.
L’emergenza sanitaria in atto – dichiara – ha cambiato il modo di incontrarsi ed approcciarsi all’acquisto, ma non ha indebolito la capacità del Made in Italy e di prodotti come la liquirizia legata al territorio e che profuma di storia, tradizione ed innovazione.
Da sempre – aggiunge – Amarelli considera il momento fieristico come momento di grande condivisione, incontro con i consumatori, vetrina con e verso il mondo. In questo momento storico in cui non è possibile svolgere fiere in maniera tradizionale, si partecipa in modo virtuale.

Alla fiera online, ideata da Paolo Massobrio, critico ed enogastronomico di Golosaria, si partecipa in modo virtuale. Entri e percorri i corridoi, arrivi allo stand che ti interessa e tramite il link apposito di ogni azienda hai la possibilità di accedere direttamente allo shop o di colloquiare con gli addetti alla commercializzazione.
Amarelli è tra i 200 protagonisti che partecipano.

Per accedere alla piattaforma 3D occorre registrarsi su www.golosariafieraonline.it.

Il tour virtuale è possibile solo attraverso pc e non con cellulare mobile.