(Ita) Amarelli Design: Andrea Castrignano firma la Limited Edition per l’evento Milano Design City 2020

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language. Or use Google Translate selecting a language here:

Riconoscibilità e posizionamento nazionale ed internazionale come brand di qualità per l’azienda di liquirizia Amarelli.

Tutti pazzi per il Taylormade, l’idea di personalizzare la scatolina di metallo, simbolo ed icona della plurisecolare esperienza imprenditoriale calabrese per i propri eventi, è piaciuta ad Andrea Castrignano, interior designer, creativo e conduttore televisivo, tanto da firmare una limited edition per l’evento Milano Design City 2020.

È quanto fa sapere la responsabile commerciale e marketing Margherita Amarelli esprimendo soddisfazione per la conferma di un trend che si muove intorno all’oggetto che, lanciato nel 1919, dopo 101 anni, continua a rappresentare il biglietto da visita più autentico dell’azienda, a consolidare il rapporto ed emozionare gli estimatori della ricetta della liquirizia in tutto il mondo e a far conoscere il territorio oltre i confini regionali e nazionali.

Andrea Castrignano, il noto designer milanese, ideatore di format televisivi e reality tv programme che raccontano i processi creativi di ristrutturazione di case e ambienti, come Cambio Casa, Cambio vita! ha firmato la grafica e personalizzazione delle scatoline dedicate all’Art & Design, nell’ambito dell’evento milanese. Sono le farfalle, pattern ricorrente nei lavori di Castrignano, presenti anche nelle pareti materiche allestite all’interno dell’edificio che ospita l’evento, gli elementi ricorrenti sulla scatolina offerta in omaggio agli ospiti, ai curiosi, agli addetti ai lavori e agli appassionati del design e dell’arte contemporanea.

La collaborazione con Castrignano – conclude Amarelli – è motivo di orgoglio per la nostra azienda che arricchisce il ventaglio di sinergie prestigiose alternatesi in questi anni. Da Pirelli – solo per citarne alcune – alla quale la plurisecolare esperienza familiare ed imprenditoriale è legata anche per la realizzazione del Cinturato, l’ormai celebre pneumatico a grandezza naturale interamente realizzato in liquirizia voluto dalla Società, nel 2008 in mostra alla triennale di Milano e due anni dopo, nel 2010, all’EXPO internazionale di Shangai; all’associazione di hotel e ristoranti di lusso Relais e Chateaux, passando dagli arazzi e stemmi conservati nel Museo Civico Gaetano Filangieri di Napoli protagonisti del progetto grafico ad esso dedicato; fino al Palazzo delle Esposizioni di Roma in occasione della mostra dedicata al DNA nel 2017.