(Ita) Invadenze Etnoproject Tour 2019

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language. Or use Google Translate selecting a language here:

Grande successo per Invadenze etnoproject lo scorso 4 agosto per la festa organizzata dal comitato di Castiglione Marittimo nel comune di Falerna in collaborazione con l’agenzia Fabric di Pasquale Mastroianni e la consulenza tecnica di GM Service di Giuseppe Macrillò.

Un viaggio nella musica popolare del sud che ha reso entusiasta il pubblico, tra pizziche, tarantelle e tammurriate, proposte nella loro essenza originale ma ricche di contaminazioni, che vogliono esprimere come viene vissuta la tradizione nella contemporaneità.

Il progetto, nato da pochissimi mesi da un’idea di Angela Bianco e Romina Campolongo, sa già distinguersi nel panorama della musica calabrese. Il gruppo infatti ha già vinto il primo premio al concerto internazionale giovani musicisti di Paola, ha da poco pubblicato il primo videoclip sulle note del brano inedito Mundu, e sta lavorando al nuovo inedito che sarà ricco di tante sorprese.

Il logo del gruppo parla da solo: un occhio creato da una chiave di violino e una chiave di basso. Uno sguardo musicale sulla tradizione. Cosa c è di più invadente di uno sguardo? è uno sguardo magico, che sa parlare. Parla di radici, di alberi danzanti, che ballano la coinvolgente essenza di suoni ancestrali, liberando l’anima dalle sue catene, la cui linfa vitale scorre alimentata dal battito dei tamburi…. parla di identità…

E cosa c’è di più genuino di uno sguardo che parla, che rispecchia l’anima della nostra gente e la racconta attraverso la musica?

Il gruppo è formato da sette bravissimi musicisti: alla voce e alle danze Angela Bianco, ai fiati, alle danze e alla lira Romina Campolongo, alla voce e alle chitarre Luigi Vizza, al basso Fanuel Mancaruso, alla fisarmonica e all’organetto Pietro Francese, ai tamburi a cornice Remigio Longavita, e alla batteria Andrea Pellegrino. E sono tutti lieti di invitarvi giorno 8 agosto presso San Lorenzo Bellizzi per una nuova serata ricca di armonia!!!

Tagged on: