(Ita) “PALESTRE A CIELO APERTO…” prima tappa nel Parco Nazionale della Sila

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language. Or use Google Translate selecting a language here:

Aria pura, la più salubre d’Europa, paesaggi incontaminati, ritmi lenti che fanno riposare la mente, sana attività sportiva, dieta mediterranea con prodotti a km zero…

Le montagne di Calabria sono il luogo giusto per allenare corpo e spirito. In questa direzione si muove il progetto “PALESTRE A CIELO APERTO…sui monti della longevità”, promosso dal Dipartimento Turismo e Spettacolo della Regione Calabria.

Sport, divertimento e corretta alimentazione in un ambiente vitale, dinamico e accogliente: il giusto mix per un elisir di lunga vita.

Scenario perfetto sono i Parchi Nazionale della Calabria – Aspromonte, Pollino e Sila – il Parco Regionale delle Serre e la Riserva Naturale Regionale “Valli Cupe”, location ideali non solo per tutti i turisti appassionati di sport, che cercano una meta nella quale conciliare esperienza di viaggio, attività fisica e contatto con la natura, ma  anche per le famiglie con bambini che possono godere della bellezza del paesaggio con i servizi e le strutture messe a disposizione, conoscendo il territorio e la sua identità, visitando i paesi e i borghi che ne fanno parte, gustando la sana e buona cucina  mediterranea, entrando in contatto con la cultura e le tradizioni locali.

Il 26 avrà inizio la fase autunnale del progetto con eventi sportivi  organizzati nel Parco Nazionale della Sila, nella Sila Grande, e successivamente nel Parco Nazionale del Pollino allo scopo di promuovere il Turismo Naturalistico e le località turistiche montane regionali, valorizzando le peculiarità di ogni singolo territorio.

Sabato 26 ottobre, nella zona di Camigliatello Silano-Loc. Federici si svolgerà, in collaborazione con l’Asd TMC360 Sport, un’emozionante escursione – trekking per famiglie e giovani e trail running per gli amanti della corsa – alla scoperta dei meravigliosi paesaggi del Parco Nazionale della Sila, respirando l’aria fresca e pura dell’alta quota, godendo la serenità e la tranquillità dei boschi, che nel periodo autunnale regalano emozionanti scenari colorati d’oro e rossastri.

Il Parco Nazionale della Sila, infatti, in questo periodo dell’anno è meta di appassionati fotografi pronti a catturare la magia del foliage.

A far da cornice agli eventi sportivi ci saranno talk, degustazioni con eccellenze gastronomiche del territorio e animazione. Tutti gli appuntamenti sono gratuiti.

A gennaio si terrà la fase invernale di “PALESTRE A CIELO APERTO…sui monti della longevità” nel Parco Nazionale della Sila-Sila Piccola e nel Parco Nazionale dell’Aspromonte.