(Ita) Primo miglio di Trebisacce, la Sport4life gareggia per la solidarietà

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language. Or use Google Translate selecting a language here:

Sport, salute, territorio e solidarietà. Sono questi i quattro punti cardinali che caratterizzano il primo miglio blu di Trebisacce, meeting organizzato dalla Sport4Life (Nuoto Cosenza).

La cittadina jonica, una delle realtà turistiche più belle e rinomate del comprensorio, galvanizzata dalla riconferma della Bandiera Blu, simbolo per eccellenza del mare in salute, diventa la capitale del nuoto in acque libere.

L’evento, inserito nel calendario agonistico della Fin, vede la partecipazione anche dell’associazione sportiva Hard Body Fitness, nonché dell’amministrazione comunale di Trebisacce, intenzionata a veicolare, a suon di bracciate, la popolarità del suo territorio.

Due le categorie in gara: agonisti e master. Il Miglio Blu di Trebisacce, non è solo un evento sportivo, è un mezzo per far vincere la solidarietà. L’evento, infatti, è finalizzato a finanziare, sponsorizzare e sostenere tutte le lodevoli iniziative della Let Be Children, un’associazione di volontariato che si occupa di bambini, che vive con i bambini e per i bambini.

Chi parteciperà, dimostrerà di essere un campione, non solo dello sport ma, anche, del sociale. E, sono questi i podi più belli, sono queste le medaglie che trasformano le persone in eroi.

Tagged on: