(Ita) RED BULL BC ONE ITALY CYPHER 2020 rinviato al 2021

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language. Or use Google Translate selecting a language here:

ATTENZIONE:

Nel rispetto delle disposizioni ministeriali, si informa che l’evento Red Bull BC One Italy Cypheroriginariamente in programma sabato 28 Marzo presso il Teatro Principe di Viale Bligny a Milano e poi posticipato a sabato 30 Maggio, è rinviato al 2021.

Per rimanere in contatto consultare il sito ufficiale

In una fine inverno che ha visto le istituzioni nazionali, regionali e locali impegnate nella salvaguardia della salute pubblica a causa della diffusione del Covid-19, Red Bull conferma che la sicurezza, la salute ed il benessere dei dipendenti, dei collaboratori e di tutte le persone coinvolte nelle proprie attività e iniziative, sono prioritari.

Appuntamento, quindi, al 30 maggio al Teatro Principe di Viale Bligny a Milano alle  h. 21.00, per vivere tutta l’emozione della tappa italiana del Red Bull BC One, la più importante e prestigiosa competizione per B-Boy e B-Girl del mondo.

 ————————————

Milano si prepara ad accogliere la sfida fra i migliori talenti del Breaking italiano. Il 28 marzo, al Teatro Principe, alle 21.00, LET’S (BREAK) DANCE!

Si chiama break dance, ma è molto di più di un semplice modo di ballare.
È passione e dedizione.
È impegno, serietà, allenamento, innovazione, creatività.
È uno sport e, allo stesso, tempo, una forma d’arte.
Un vero e proprio stile di vita.

Tutto questo si sintetizza e concentra nell’evento Red Bull BC One, da tutti considerato l’equivalente del “Mondiale” di questa affascinante disciplina, nata come danza di strada nei quartieri afro e latino-americani del Bronx (New York, USA) durante i primi anni ’70, quando i breaker eseguivano degli assoli di danza a suon di musica esibendosi in impressionanti evoluzioni a terra.
Dal 2004, il Red Bull BC One è la più importante e prestigiosa competizione per B-Boy e B-Girl del mondo: ogni anno migliaia di ballerini e ballerine provenienti da ogni parte del globo si contendono la possibilità di partecipare alla finalissima che incoronerà i campioni mondiali per continuare a spingere i limiti del breaking, trasformandolo in una forma d’arte diversa da tutte le altre. Tra i partecipanti anche il reggino Mowgly, ovvero Cristian Biliardi.

Il format di gara del Red Bull BC One prevede che i migliori B-Boy e B-Girl si sfidino prima in Cypher nazionali: competizioni ad eliminazione diretta 1vs1 grazie alle quali avranno la possibilità di conquistarsi un biglietto per la Red Bull BC One World Final.
Anche per l’edizione 2020 è tutto pronto: Milano accoglierà i migliori talenti italiani del Breaking, che, sotto la direzione artistica di Froz, si sfideranno a colpi di power moves, freeze e footwork nel Red Bull BC One Italy Cypher, in programma sabato 28 marzo al Teatro Principe di Viale Bligny 52 a partire dalle h. 21.00.
Host dell’evento sarà Ares, MC appassionato di cultura hip hop che da anni presenta con uno stile unico e coinvolgente alcune delle più importanti jam/battle nel mondo del breaking e i contendenti si esibiranno accompagnati dal ritmo delle basi musicali di
Dj Uragun. Sul palco sono attesi 8 B-Girl e 16 B-Boy, 14 dei quali sono già stati selezionati, mentre 2 wild card saranno assegnate da una giuria composta da Mad Lucas, Danilo e Daga durante il Red Bull Last Chance Cypher, in programma sempre il 28 marzo dalle h. 15.00 alle h. 18.00 presso il Teatro Principe.

Mowgly

B-Boy:
Pesto, Mowgly, Naz, Side, Kulebra, Snap, Rico, Movycube, Omed, Sandro, Fat, Manuz, Dezz it, Amaro
La scena maschile del Breaking italiano vanta notevoli talenti, ragazzi che hanno saputo trasformare una passione in una vera e propria professione e che si allenano con una costanza e un impegno al pari degli sportivi più eccellenti. Fra questi Stefano Beltrame, in arte Pesto, classe 1997, che ha vinto il Red Bull BC One Italy Cypher nel 2019 e ha rappresentato l’Italia alla finale mondiale di Mumbay. Quest’anno torna nuovamente in gara anche Mowgly, ovvero Cristian Biliardi, vincitore delle edizioni nazionali del 2016 e 2018 e reduce dal successo televisivo dopo la sua partecipazione alla scorsa edizione di “Amici”.

B-Girl:
Alessandrina, Tania, Lexy, Solid, Arizona, Antilai, Elettra, Queenbridge sono le otto ragazze che si sono guadagnate la scena grazie a numerose vittorie e piazzamenti prestigiosi che hanno contribuito a renderle note non solo nel panorama nazionale. Fra di loro Alessandrina, all’anagrafe Alessandra Chillemi, che a soli 20 anni ed è stata la prima B-Girl italiana a rappresentare il nostro Paese alla World Final del Red Bull BC One dello scorso anno; Tania Possanzini, che si è classificata sesta in graduatoria tra le top 8 mondiali o Lexy, ovvero Alessandra Cortesia, medaglia d’argento agli Youth Olympic Games di Buenos Aires, che lo scorso anno è stata nominata “Alfiere della Repubblica” dal Presidente Mattarella per il suo impegno per la danza che le ha permesso di affrontare e vincere il bullismo di cui è stata vittima da giovanissima.

La Giuria
Il compito di giudicare le performance dei B-boy e delle B-girl in gara sul palco del Teatro Principe a Milano è affidato a tre autorevoli esponenti della scena: l’americano Victor, membro dei Red Bull BC One All Star e uno dei breaker più forti del mondo, affiancato da Yaio e dalla B-Girl San Andrea, una delle top che ha partecipato alla finale mondiale del Red Bull Bc One.
Sempre Victor, venerdì 27 marzo dalle h. 17.00 alle h. 19.00 presso l’Underground Milano Dance Studio di Via Toffetti 75/a, guiderà due workshop (a partecipazione gratuita fino ad esaurimento posti), aperti a partecipanti di livello intermediate/advanced.
Infine, ad arricchire l’evento, anche il side act musicale della rapper torinese Beba, una delle ultime rivelazioni della scena rap femminile italiana. Fra le tante performance, la scorsa estate Beba ha partecipato al “Machete Mixtape 4”, diventando la prima donna della saga cult della crew fondata da Salmo, Slait ed Hell Raton. Beba si esibirà nell’half time tra le semifinali e la finale della gara, proponendo alcuni brani del suo repertorio.
Il 28 marzo al Teatro Principe di Milano si preannuncia dunque una serata davvero ricca di spettacolo, con “battle” a eliminazione diretta che decreteranno il migliore B-Boy e la più forte B-Girl d’Italia, che avranno così l’opportunità di rappresentare il nostro Paese alla prossima Finale Mondiale del Red Bull BC One.
Al termine della sfida, la festa proseguirà con un afterparty sempre al Teatro Principe.
Per info e biglietti: www.redbull.com/bconeitaly
Per partecipare ai workshop gratuiti o per candidarsi al Last Chance, compilare gli appositi form pubblicati su www.redbull.com/bconeitaly

Tagged on: