(Ita) Si accendono le luci del Meazza: tutto pronto per Milan-Crotone

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language. Or use Google Translate selecting a language here:

Luci a San Siro: arriva il Crotone.

Era dallo scorso mese di agosto che i tifosi del Crotone calcio aspettavano questo momento: la partita di Coppa Italia contro il blasonato Milan, contro una delle squadre italiane più forti di sempre, contro la squadra italiana che ha vinto di più fuori dai confini nazionali.

Una partita storica che porterà i giocatori del Crotone a scendere in campo sul terreno di gioco di San Siro, lo stadio che ogni calciatore sogna fin da bambino. Che si tratti della Coppa Italia ai crotonesi non importa più di tanto, quello che conta è che stasera si scriva la storia. Anzi una delle pagine più belle della incredibile storia del Crotone degli ultimi vent’anni.

E quella 2015/2016 per i colori rossoblù sembra destinata davvero ad essere la stagione delle stagioni. La squadra allenata da mister Juric è seconda nel campionato cadetto e, sebbene partita con il proposito di raggiungere una tranquilla salvezza, è ormai riconosciuta in tutto il calcio che conta come la rivelazione dell’anno. Anzi: ormai come la realtà del calcio italiano di serie B. E stasera giocherà a San Siro.

Per questa trasferta si è mobilitata tutta la città da settimane. Saranno circa 6000 i crotonesi che stasera assisteranno al match dagli spalti dello stadio Meazza. Da Crotone ci si è spostati con ogni mezzo: con l’aereo, con l’autobus, con la propria auto. Certo, spostarsi con il treno sarebbe stato assai improbabile visto che da Crotone treni non ne partono più da un pezzo, ma i tifosi rossoblù non si sono lasciati intimidire nemmeno da questo.

Arriveranno in giornata a Milano anche tantissimi crotonesi che sono sparsi per l’Italia e addirittura per l’Europa. Sono previsti tifosi anche provenienti dall’Inghilterra, dalla Germania, dalla Francia.12308896_10207068068892105_718000080_n

L’entusiasmo è alle stelle e sarà, fino a stasera, solo un crescendo di emozioni.

Mister Juric ed i suoi calciatori sono al Nord da giorni perché hanno preferito non fare ritorno in Calabria dopo la partita di venerdì scorso vinta a La Spezia. Per quanto riguarda la formazione scenderà di sicuro in campo l’undici titolare, anche se dovrebbe essere previsto un piccolo turn-over, per il momento Juric ha portato con se l’intera rosa.

Crotone si conferma la regina del calcio calabrese e porta ancora in alto il nome di questa terra laddove altre squadre della nostra regione si spera possano tornare al più presto.

Per il momento però da tutta la Calabria il grido è uno solo: Forza Squali!!!