MArRC solidale insieme a TARANTA WINE FEST e KELUNA

Il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria si conferma all’avanguardia in tema di accessibilità e accoglienza, in collaborazione con i propri partner istituzionali.  Giovedì 20 settembre, a partire dalle ore 15.30, nella Sala Conferenze, si terrà il convegno-corso formativo “Diverse abilità e inclusione”, accreditato presso l’Ordine degli Assistenti Sociali della Calabria, con il riconoscimento di 3 crediti formativi ai partecipanti.

Nell’ambito dell’incontro, promosso dall’Associazione Taranta Wine Fest con la Fondazione Meridonare e l’associazione Keluna, sarà presentata la campagna di crowdfunding finalizzata alla realizzazione di un’altalena per bimbi in carrozzina da collocare sul Lungomare Paolo Latella di Pellaro. L’Associazione, da sempre particolarmente sensibile alle tematiche dell’inclusione sociale, ha preso parte alla sponsorizzazione del progetto di creazione di un percorso tattile per ipovedenti al MArRC, tramite il portale ArtBonus.

Interverranno: la psicologa-psicoterapeuta Rosa Calabrò, portavoce del TarantaWineFest; la presidente dell’associazione Keluna, Nadia Laganà, con la vicepresidente, Concetta Calù; il coordinatore dell’Osservatorio su inclusione e diritti delle persone con disabilità nell’Area Metropolitana di Reggio Calabria, Angelo Marra; il presidente del Comitato Paraolimpico Calabria, Antonello Scagliola; l’assistente sociale specialista Viviana Porcino; la presidente della Commissione regionale per l’uguaglianza dei diritti e le pari opportunità Cinzia Nava.

Porteranno i saluti: il direttore del MArRC, Carmelo Malacrino, e il presidente dell’Ordine Assistenti Sociali Calabria, Danilo Ferrara.

Il direttore Malacrino commenta così l’iniziativa: «Il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria è sempre stato sensibile al tema dell’inclusione, proponendosi da subito come un luogo della cultura accessibile a tutti, “senza barriere”, né culturali né fisiche. Dopo il percorso multimediale nella Lingua Internazionale dei Segni, stiamo progettando il percorso tattile per ipovedenti, per la cui realizzazione speriamo che privati e associazioni vorranno dare un contributo sostanziale tramite il portale ArtBonus, visitabile anche attraverso il sito web del Museo: www.museoarcheologicoreggiocalabria.it».

«La nostra associazione è da sempre impegnata sui temi sociali e di bene responsabile», dichiara Pasquale Nello, presidente dell’associazione TarantaWineFest. «Abbiamo incontrato la massima disponibilità nel direttore Malacrino e con la Fondazione Meridonare». All’indirizzo www.meridonare.it, la piattaforma informatica per i contributi online.

Nel corso del convegno, giovedì 20, sarà presentato il video spot con un testimonial d’eccezione: il campione olimpico Amaurys Perez.

Tagged on: