Il prof. Berrino ospite al Mulinum di San Floro per parlare di una alimentazione sana

Il prof. Franco Berrino, noto epidemiologo, già direttore del Dipartimento di Medicina preventiva e predittiva dell’Istituto nazionale dei tumori di Milano, domenica 1 luglio giungerà finalmente in Calabria, ospite del Mulinum di San Floro (CZ).

Fortemente voluto da Stefano Caccavari, giovane imprenditore che nel 2016, lanciando un crowdfunding su Facebook, ha dato vita alla startup Mulinum che recupera l’antica filiera dei grani integrali, il massimo esperto della sana e corretta alimentazione terrà il primo convegno scientifico calabrese sul valore dell’alimentazione biologica con riferimento anche alla sua ultima pubblicazione “Ventuno giorni per rinascere”, disponibile durante l’evento grazie allo stand della Libreria Ubik di Nunzio Belcaro.

A consacrare la  seconda Festa della trebbiatura, che avrà inizio alle ore 17 con la celebrazione del leggendario momento della raccolta del grano, sarà proprio il prof. Berrino che, laddove quotidianamente Caccavari e il suo team recuperano e promuovono l’antico sapore della genuinità, lontano da importazioni estere e industrializzazioni,  si soffermerà sulla cultura del mangiare sano e naturale che favorisce l’equilibrio fisico e mentale.

La serata si concluderà con musica e degustazione dei prodotti Mulinum: l’evento avrà posti numerati per cui è necessaria la prenotazione al 0961291882.

Dunque, l’appuntamento per gli appassionati del mondo bio e per gli innumerevoli fans del prof. Berrino è per domenica 1 luglio, dalle ore 17, per trascorrere un pomeriggio all’insegna delle antiche tradizioni, tra spighe di grano e balle di fieno, al Mulinum, a due passi dalla sede della Regione Calabria e dell’Università “Magna Graecia”, perseguendo insieme i principi del benessere psicofisico, guidati dal guru dell’alimentazione.

Tagged on: