Settembre Rendese: qualche anticipazione sulla 53° edizione

Mancano ancora pochi giorni alla presentazione ufficiale alla stampa del cartellone dell’edizione 2018 del Settembre Rendese, la numero 53, un appuntamento ormai consolidato dell’autunno calabrese, e già le prime indiscrezioni iniziano a farsi spazio. Anche l’edizione di quest’anno sarà anticipata, come di consueto, da Geni Comuni, la mostra-concorso d’arte che sarà aperta al pubblico a partire da sabato 8 settembre alle 19.30 presso il Museo del Presente di Rende e vedrà sfidarsi oltre 50 artisti provenienti da tutta Italia per le sezioni Pittura, Scultura e Fotografia. Special guest di Geni Comuni sarà un’installazione di Et a cura della Fondazione Carlo Rambaldi.

L’edizione 2018 del Settembre Rendese (dal 9 al 30 settembre) ospiterà le serate già previste del Peperoncino Jazz Festival, ma anche il reading di Alessandro Gassman accompagnato dal paroliere Giuseppe Fulcheri in Piazza degli Eroi, i concerti di Fabio Concato, Lo Stato Sociale, reduci dal successo di Sanremo con Una vita in vacanza, che si esibiranno nella piazza del centro commerciale Metropolis, Jovine e la sua band nell’area mercatale di Villaggio Europa, Eman in Piazza Unità d’Italia e Ron con il suo immancabile tributo all’amico Lucio Dalla che sarà allestito in via Rossini. Il tutto accompagnato da spettacoli teatrali, artisti di strada, presentazioni di libri, mostre d’arte e stand enogastronomici.

Nei prossimi giorni verranno annunciate nel dettaglio le date dei singoli eventi, tutti rigorosamente a ingresso gratuito. «È tutto pronto – fanno sapere gli amministratori -, si è lavorato tanto nei mesi di maggio, giugno e luglio per completare un cartellone interessante, ricco di scelte per giovani, adulti e anche per bambini. Le location di questa edizione sono come sempre le piazze, via Rossini, il Museo del Presente, l’area mercatale, il Parco Robinson e il centro storico».

Per seguire tutti gli aggiornamenti: pagina Facebook Settembre Rendese

www.settembrerendese.it

Tagged on: