Ex fabbrica dismessa si trasforma in un contenitore di arte, musica e cultura a cielo aperto

excomacexCOMAC è un progetto dell’Associazione Superbo, in collaborazione con il Comune di Soverato, che punta alla riqualificazione di uno spazio urbano vuoto e decadente, dandogli valore grazie a contenuti creativi e innovativi. exCOMAC prende il nome dalla società che precedentemente aveva animato l’edificio ormai in disuso da anni, la CO.MA.C srl che si occupava di commercio all’ingrosso di legname e materiale di costruzione. Una struttura di 1500mq completamente industriale, composta da uno spazio interno delimitato da mura alte oltre 4 metri, uno spazio esterno laterale all’edificio, un’aiuola e una corte esterna all’ingresso principale.

Dal 1 luglio al 1 settembre questo spazio tornerà a vivere attraverso mostre, installazioni, performance, una rassegna musicale, uno street food festival e un marketplace. Un polo culturale e d’intrattenimento unico nel suo genere per il territorio calabrese, che ospiterà al suo interno esperienze di rilievo internazionale e nazionale.

exCOMAC è un progetto a cura di Superbo, un’associazione No Profit con focus sulla riqualifica di strutture abbandonate. È fondata da Federica Caglioti, Maria Francesca Sansotta e Debora Gentile, con lo scopo di introdurre progetti ad accezione innovativa in Calabria, riqualificando grazie a contenuti d’interesse artistico/culturale quei ruderi che altrimenti resterebbero abbandonati a se stessi.

Maggiori informazioni qui

Tagged on: